Bonus e agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Come ricaricare carta prepagata Unicredit?

Sistema “Salva Casa”

anche per non bancabiliSiamo operativi in tutta Italia

Unicredit è uno dei principali punti di riferimento del settore bancario italiano ed offre una vasta gamma di prodotti. Per quanto riguarda le carte e gli strumenti di pagamento, Unicredit mette a disposizione dei suoi clienti una carta prepagata, chiamata UniCreditCardClick.

Come funziona la carta di credito

Tale carta può essere richiesta anche da chi non ha un conto corrente Unicredit. Si tratta, quindi, di uno strumento di pagamento davvero comodo e da valutare con attenzione nel caso in cui si sia alla ricerca di una carta per fare acquisti, online o in negozio.

La carta UniCreditCardClick è una carta prepagata nominativa e ricaricabile. Si tratta di uno strumento completo, ideale per varie tipologie di pagamento. Per ricaricare la carta prepagata di Unicredit è possibile sfruttare le varie opzioni messe a disposizione dalla banca. La UniCreditCardClick, infatti, può essere ricaricata in vari modi. Versare nuovi fondi per poter utilizzare la carta per fare acquisti è molto facile. A disposizione dei clienti che scelgono Unicredit c’è anche la Genius Card, ovvero una carta prepagata nominativa ricaricabile con IBAN. Tale carta, grazie alla presenza dell’IBAN, supporta alcune modalità aggiuntive di ricarica.

Prestiti e agevolazioni per le imprese

Siamo operativi in tutta Italia

Ecco, quindi, come fare per ricaricare la carta prepagata di Unicredit e quali sono tutte le caratteristiche di questo comodo sistema per i pagamenti.

Ricarica carta prepagata Unicredit: costi e modalità disponibili

I clienti che scelgono UniCreditCardClick possono ricaricare la carta prepagata in vari modi. La prepagata di Unicredit può essere attivata anche senza avere un conto corrente con la banca, da utilizzare per effettuare delle ricariche rapide. Di conseguenza, per sfruttare al massimo la UniCreditCardClick è necessario che ci siano diverse modalità di ricarica in modo da poter sempre versare nuovi fondi per utilizzare la prepagata.

Da notare che la ricarica della carta prepagata di UniCredit può essere effettuata sia dal titolare della carta che da un soggetto terzo. Per completare l’operazione di ricarica, infatti, è necessario comunicare il numero di 16 cifre stampato sulla parte frontale della prepagata. Tutti i sistemi di ricarica della UniCreditCardClick non obbligano il titolare della carta ad effettuare personalmente la ricarica.

Anche la Genius Card di Unicredit supporta svariate modalità di ricarica. Rispetto alla prepagata senza IBAN UniCreditCardClick, in questo caso sono disponibili sistemi aggiuntivi per il completamento dell’operazione di ricarica.  In base alle proprie esigenze, i clienti Unicredit hanno la possibilità di scegliere la modalità di ricarica più indicata alla situazione.

Chiaramente, ogni metodo di ricarica presenta determinate limitazioni, oltre ad una serie di costi ben precisi che vedremo di seguito. Ad esempio, la ricarica in filiale o presso un punto vendita convenzionato è vincolata agli orari di apertura mentre sarà sempre possibile effettuare una ricarica recandosi presso un ATM abilitato (a meno che questo non sia all’interno di una filiale).

Prestiti personali – delibera immediata

Siamo operativi in tutta Italia

Ecco quali sono tutti i metodi a disposizione per effettuare una ricarica di una prepagata Unicredit e i costi relativi alle singole operazioni di ricarica.

In filiale

Una prima opzione per ricaricare la prepagata di Unicredit è rappresentata dalla ricarica in filiale. Per completare l’operazione basterà recarsi presso una qualsiasi filiale della banca e comunicare allo sportello la volontà di eseguire una ricarica della carta prepagata. La ricarica in filiale può avvenire in contanti oppure utilizzando una carta di pagamento emessa da Unicredit. È possibile ricaricare anche con addebito sul proprio conto corrente.

La prima ricarica effettuata in filiale è gratuita. Le ricariche successive effettuate in filiale, invece, presenteranno un costo di 3 euro per operazione, indipendente dall’importo ricaricato sulla carta. La commissione viene applicata sia per la ricarica di UniCreditCardClick che per la ricarica di una Genius Card. L’importo ricaricato sarà immediatamente disponibile.

Per individuare la filiale Unicredit più vicina alla propria posizione è possibile utilizzare un apposito strumento disponibile sul sito UniCredit. Sarà sufficiente inserire la propria posizione (indicando il comune oppure il CAP) per identificare, su di una mappa interattiva, il posizionamento di tutte le filiali del gruppo bancario.

Cliccando sul nome di una filiale sarà possibile accedere ad informazioni aggiuntive come gli orari di apertura ai clienti ed il numero di telefono. Da notare, inoltre, la possibilità fissare un appuntamento e di calcolare il percorso per raggiungere la filiale partendo dalla propria posizione.  

ATM Unicredit in Italia

Un altro modo per ricaricare la carta prepagata Unicredit, con o senza IBAN, è quello di effettuare l’operazione di ricarica recandosi agli sportelli automatici ATM di Unicredit in Italia. In questo caso, la ricarica può avvenire con un versamento in contanti. Le operazioni di ricarica delle prepagate emesse dall’istituto presentano una commissione di 1 euro, a prescindere dall’importo ricaricato, quando effettuate presso uno degli ATM abilitati. L’importo ricaricato sarà immediatamente disponibile.

Per individuare l’ATM Unicredit più vicino alla propria posizione è possibile utilizzare l’apposito strumento di ricerca disponibile sul sito di Uncredit (lo stesso utilizzabile per trovare la filiale più vicina). Anche in questo caso, basterà indicare la propria posizione per individuare, tramite una mappa interattiva, gli ATM Unicredit della propria zona dove eseguire l’operazione di ricarica.

Banca Multicanale

La ricarica di una carta prepagata emessa da Unicredit può avvenire anche tramite il servizio di Banca Multicanale. Questo servizio consente di effettuare tutte le operazioni relative a carte e conti Unicredit scegliendo il canale che si preferisce tra Banca via Internet, AppMobile Banking e Banca via Telefono (chiamando il numero 800 57 57 57).

Per la ricarica di una carta prepagata Unicredit tramite Banca Multicanale è prevista una commissione di 0,50 euro ad operazione. Se, invece, la ricarica viene eseguita con servizio Banca Multicanale tramite call center la commissione per l’operazione è di 2 euro. Anche in questo caso, l’importo ricaricato verrà immeditatamente accreditato sul saldo della carta.

Punti vendita SisalPay

Per ricaricare una carta prepagata Unicredit è possibile recarsi in un punto vendita SisalPay. La ricarica può essere fatta durante l’orario di apertura, in contanti o con un altro metodo di pagamento accettato dal punto vendita. Per effettuare la ricarica tramite la rete SisalPay è necessario presentare un documento di identità in corso di validità e la tessera sanitaria/carta nazionale dei servizi.

Prestiti personali – delibera immediata

Siamo operativi in tutta Italia

La ricarica di una prepagata tramite un punto vendita SisalPay presenta un costo di 2 euro per operazione, a prescindere dall’importo ricaricato. L’accredito dell’importo versato, sottratto dalla commissione applicata dal punto vendita indicata in precedenza, sul saldo della prepagata sarà immediato.

Per individuare il punto vendita SisalPay più vicino è possibile accedere al sito locator.mooney.it. L’utente potrà inserire i dati relativi alla propria posizione per individuare, immeditatamente, i punti vendita più vicini. Per ogni punto vendita, verrà indicato il nome e l’indirizzo preciso.

Bonifico

La Genius Card, essendo una carta con IBAN, può essere ricaricata anche tramite bonifico bancario SEPA. La ricarica tramite bonifico, non disponibile per la prepagata semplice UniCreditCardClick, può essere eseguita in modo analogo ad una qualsiasi operazione di bonifico. Bisognerà, quindi, inserire l’IBAN della carta per il completamento dell’operazione. Le coordinate IBAN della Genius Card sono stampate sulla parte frontale della carta. Il codice SWIFT da utilizzare, se richiesto, è UNCR IT MM.

Il costo dell’operazione dipende dalla presenza di eventuali costi per l’esecuzione del bonifico. La ricarica tramite bonifico, infatti, può essere eseguita da un qualsiasi conto corrente. I titolari di un conto corrente con bonifici SEPA gratuiti potranno eseguire l’operazione senza costi. L’accredito dell’importo ricaricato non sarà immeditato ma è legato alle tempistiche di esecuzione del bonifico.

Per una ricarica rapida tramite bonifico bisognerà impostare un bonifico istantaneo. Tale operazione può presentare costi aggiuntivi in base alla banca che la esegue. Per maggiori dettagli è opportuno verificare le condizioni contrattuali del proprio conto corrente. I correntisti Unicredit hanno la possibilità di effettuare un bonifico istantaneo al costo aggiuntivo di 2.5 euro ad operazione.

Cosa fare in caso di problemi con la ricarica

Per qualsiasi problema legato ad una carta prepagata Unicredit e, in particolare, alle operazioni di ricarica, l’utente potrà contattare il Servizio Clienti Privati e Famiglie di Unicredit. L’istituto mette a disposizione diversi canali di contatto, garantendo un supporto completo ai suoi clienti. La prima opzione a disposizione dei clienti Unicredit è rappresentata dal servizio clienti telefonico disponibile al numero 800 57 57 57 oppure, per chi chiama dall’estero, al numero +39 02 33408973.La chiamara al numero verde è gratuita mentre la chiamata dall’estero è legata al piano tariffario attivo. 

In alterantiva, è possibile contattare Unicredit tramite il servizio di web chat, attivo sul sito ufficiale della banca (unicredit.it) dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 20. Da notare che è anche possibile scrivere ad Unicredit, sempre dal sito ufficiale, recandosi nella sezione Contatti e Filiali e selezionando l’opzione Scrivici. L’utente, seguendo questa procedura, accederà ad un form da compilare per inviare una comunicazione al servizio clienti della banca.

È sempre possibile, in base agli orari di apertura, richiedere assistenza recandosi direttamente presso una delle filiali di Unicredit. Direttamente dal sito ufficiale, nella sezione Contatti e Filiali, è possibile individuare la filiale più vicina. L’utente potrà recarsi in filiale, anche prenotando un appuntamento, per richiedere supporto in merito alla propria prepagata e ai sistemi di ricarica.

Come scegliere la migliore prepagata di Unicredit

L’analisi delle modalità di ricarica e dei relativi costi permette di avere un’idea più precisa anche sulle opzioni a disposizione per i clienti interessati ad attivare una carta prepagata Unicredit. La banca mette a disposizione due carte ricaricabili con caratteristiche e costi molto diversi. In base alle proprie esigenze, l’utente potrà scegliere la prepagata UniCreditCardClick oppure la Genius Card, una “carta conto con IBAN” che, in alcuni casi, può rappresentare una vera e propria alternativa al conto corrente.

La UniCreditCardClick è una carta prepagata nominativa che può essere richiesta anche senza conto corrente. Si tratta di una soluzione ideale per fare acquisti ed è indicata anche per gli utenti più giovani. Per richiedere la carta, infatti, è sufficiente avere 14 anni. Per i minorenni, la richiesta della carta deve essere fatta da un genitore, seguendo le modalità previste dalla banca.

Mutui anche per liquidità

Siamo operativi in tutta Italia

Ecco le principali caratteristiche di UniCreditCardClick:

  • costo emissione di 10 euro; non sono presenti costi di mantenimento mensili, trimestrali o annuali; la carta prepagata ha una durata di tre anni
  • plafond di 5.000 euro; la ricarica può essere effettuata fino al raggiungimento del plafond massimo di 5.000 euro; non è possibile ricaricare un importo superiore
  • supporto agli acquisti in Italia e all’estero presso tutti gli esercizi convenzionati Mastercard
  • il controllo del saldo e dei movimenti, compreso le ricariche effettuate, può essere effettuato online, tramite il servizio Banca via Internet oppure l’App Mobile Banking, o dagli sportelli ATM di Unicredit
  • supporto al prelievo, in Italia ed all’estero, presso gli sportelli ATM di Unicredit
  • possibilità di attivare il servizio gratuito SMS Alert per il controllo di tutte le operazioni effettuate
  • supporto Google Pay, Samsung Pay, Bancomat Pay e Apple Pay

La seconda opzione che Unicredit mette a disposizione per chi è in cerca di una prepagata ricaricabile è Genius Card. Si tratta di una carta prepagata nominativa ricaricabile con IBAN che offre svariati servizi aggiuntivi e, in alcuni casi, può rappresentare un’alternativa al conto corrente. La carta in questione presenta le seguenti caratteristiche:

  • costo di emissione pari a 5 euro
  • canone mensile di 2 euro; il canone è azzerato per i clienti Under 30
  • supporto al prelievo agli sportelli in Italia ed all’estero; il prelievo in Italia presso sportelli Unicredit è gratuito mentre è prevista una commissione di 2 euro per le operazioni effettuare presso ATM di altre banche in area euro; il prelievo in zone extra euro, invece, prevede una commissione di 5 euro + 1.75% dell’importo prelevato
  • supporto agli acquisti in Italia ed all’estero presso tutti gli esercizi convenzionati Mastercard
  • può eseguire le principali operazioni di un conto corrente come bonifici SEPA, addebito diretto per la domiciliazione delle utenze, pagamenti per tasse universitarie, MAV, RAP e REP, accredito stipendio
  • include il servizio Banca Multicanale
  • supporto Google Pay, Samsung Pay, Bancomat Pay e Apple Pay

Source

“https://www.sostariffe.it/carte/faq/come-ricaricare-carta-prepagata-unicredit”
Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Dilazione pagamenti e agevolazioni fiscali

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: