Finanziamenti per estinguere debiti a saldo e stralcio

Siamo operativi in tutta Italia

Il decreto fisco-lavoro bollinato dalla Ragioneria: le misure dalla cig alle cartelle

Mutui anche per liquidità

Siamo operativi in tutta Italia

Rifinanziato fondo per quarantena Covid

Viene rifinanziato con circa 800 milioni il Fondo per l’indennità di malattia destinato ai lavoratori in quarantena a causa del Covid. Fino al 31 dicembre 2021 il periodo che i lavoratori trascorrono in quarantena, a causa del Covid, con sorveglianza attiva o in permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva «è equiparato a malattia ai fini del trattamento economico previsto dalla normativa di riferimento».
I datori di lavoro del settore privato con obbligo previdenziale presso le gestioni dell’Inps, per il periodo dal 31 gennaio 2020 fino al 31 dicembre 2021, «hanno diritto a un rimborso forfettario per gli oneri sostenuti relativi ai propri lavoratori dipendenti non aventi diritto all’assicurazione economica di malattia presso l’Inps. Per ciascun anno solare, il rimborso è riconosciuto al datore di lavoro una tantum per ogni singolo lavoratore, ed è previsto solo nei casi in cui la prestazione lavorativa, durante l’evento, non possa essere svolta in modalità agile».
Il rimborso è erogato dall’Inps, per un importo pari a 600 euro per lavoratore, previa presentazione della domanda.

Integrazione salariale per i lavoratori Alitalia in amministrazione straordinaria

Il fondo volo è rimpinguato per coprire fino a ottobre 2022 la cassa integrazione per Alitalia. Proprio oggi, 15 ottobre, ha debuttato Ita Airways, la nuova compagnia nata dopo la cessazione delle attività di Alitalia di cui si è aggiudicata il marchio per 90 milioni. La società ha un numero nettamente inferiore di dipendenti: 2.800, mentre circa 7mila sono in cassa integrazione.

Finanziamenti per estinguere debiti a saldo e stralcio

Siamo operativi in tutta Italia

Sicurezza sul lavoro, stretta sul nero

Sono rafforzate le sanzioni previste dal testo unico su salute e sicurezza, fino alla sospensione dell’attività produttiva in caso di gravi violazioni delle norme. L’Inail potrà sospendere l’attività quando riscontra che almeno il 10% dei lavoratori risulti occupato in nero o in casi di grave violazione delle norme sulla sicurezza; per tutto il periodo di sospensione può essere vietato all’impresa di contrattare con la Pa. Anche le Asl possiedono gli stessi poteri. Il datore di lavoro che non ottempera al provvedimento di sospensione è punito con l’arresto fino a sei mesi nelle ipotesi di sospensione per le violazioni in materia di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro e con l’arresto da tre a sei mesi o con l’ammenda da 2.500 a 6.400 euro nelle ipotesi di sospensione per lavoro irregolare.

Rottamazione ter e saldo e stralcio, versamenti entro il 30 novembre

È previsto il differimento del versamento delle rate delle definizioni agevolate dei carichi affidati alla riscossione (cosiddetti “rottamazione-ter” e “saldo e stralcio”) originariamente in scadenza a decorrere dal 2020. In particolare, potranno essere versate entro il 30 novembre 2021 le rate in scadenza nel 2020 e in scadenza dal 28 febbraio al 31 luglio 2021.Potrà rientrare nella rottamazione ter e nel saldo e stralcio chi ha saltato i pagamenti degli ultimi mesi: sarà necessario saldare senza maggiorazioni gli “arretrati” entro il 30 novembre.

150 giorni per pagare le cartelle notificate dal 1 settembre 2021

Bonus e agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Viene prolungato a 150 giorni dalla notifica, in luogo di 60, il termine per l’adempimento spontaneo delle cartelle di pagamento notificate dal primo settembre al 31 dicembre 2021. Fino allo scadere del termine dei 150 giorni non saranno dovuti interessi di mora e l’agente della riscossione non potrà agire per il recupero del debito.

Source

“https://www.ilsole24ore.com/art/il-decreto-fisco-lavoro-bollinato-ragioneria-dall-ecobonus-auto-cartelle-AEFJ3Vr”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐
Clicca qui

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Dilazione pagamenti e agevolazioni fiscali

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: